Vendere su Instagram con Instagram Shopping: la nostra guida
22 Dicembre 2020

Vendere su Instagram con Instagram Shopping: la nostra guida

Nel 2018, Instagram ha lanciato Instagram Shopping, una serie di funzionalità con le quali l’azienda può indirizzare i clienti direttamente dall’app all’acquisto dei prodotti menzionati. Di sicuro avrai visto qualche post o storia con la classica icona a forma di borsa: cliccando, appare il nome del prodotto e il prezzo, e i link rimanda alle opzioni di acquisto.

In tempi di pandemia – tra lockdown, DPCM e Italia a zone – sono sempre di piĂą le piccole realtĂ  locali che si sono attrezzate (o si stanno attrezzando) per diventare e-commerce di prossimitĂ , e Instagram Shopping può essere la piattaforma giusta per pubblicizzare questa opzione.

A costo di dire un’ovvietà, ti ricordiamo che Instagram non è di per sé un e-commerce, ma solo un modo per raggiungere più persone e indirizzarle al sito di vendita vero e proprio. Insomma, Instagram è un’opzione in più per quando hai già un e-commerce: se stai pensando di farne uno, o semplicemente vuoi saperne di più, fatti sentire!

In questa guida spieghiamo come attivare la funzione Shopping di Instagram in modo chiaro e semplice, per aiutare il tuo e-commerce a partire nel modo giusto.

1. Verificare i requisiti per poter vendere su Instagram

Per poter vendere su Instagram, è necessario rispettare alcuni requisiti stabiliti dalla piattaforma stessa: primo fra tutti, si possono vendere solo prodotti e non servizi. Anche tra i beni fisici, vi sono una serie di prodotti vietati: alcol, tabacco, armi, animali, parti del corpo umano (casomai vi venisse il dubbio), documenti, farmaci e integratori. Per qualsiasi dubbio, puoi consultare la pagina delle normative sulle vendite di Facebook (la quale è proprietaria anche di Instagram, quindi le regole valgono per entrambi i social).

Una volta eseguita questa verifica preliminare, puoi cominciare con l’impostazione vera e propria del profilo per poter vendere su Instagram.

2. Impostare la pagina di Facebook e il profilo aziendale Instagram

Per poter vendere su Instagram hai bisogno fondamentalmente di due cose: una pagina aziendale su Facebook, dalla quale creerai il tuo catalogo, e un profilo aziendale su Instagram, che collegherai appunto alla pagina. Se hai giĂ  entrambe le cose, puoi passare oltre, viceversa segui le indicazioni qui sotto.

Anzitutto, è necessario creare una pagina aziendale su Facebook: è una procedura semplicissima, per la quale bastano pochi minuti e un profilo personale. Una volta creata questa pagina, puoi occuparti di Instagram. Le cose che devi fare sono due:

  • passare da un account privato a un account business; lo puoi fare dalle impostazioni di Instagram, cliccando poi su Account e infine sull’ultima voce “passa a un account aziendale” (ricordati che il passaggio ad account aziendale non è immediato, può richiedere qualche ora).
  • collegare l’account alla pagina aziendale; segui sempre il percorso impostazioni → account e poi scegli “account collegati”.

3. Inserire i prodotti nella vetrina

Per poter inserire i prodotti nei post e nelle storie di Instagram, è necessario prima creare una vetrina dei prodotti sulla pagina Facebook collegata: seguendo la procedura, dovrai indicare per ognuno il nome, il prezzo, l’immagine, la descrizione e il link all’e-commerce. Questa opzione non è l’unica possibile, ma è la più semplice ed è perfetta se non hai da inserire troppi prodotti e non hai grande dimestichezza con gli strumenti professionali di Facebook.

L’alternativa è utilizzare il catalogo da Business Manager, il centro per le funzioni aziendali di Facebook: il servizio offerto da questa seconda opzione di certo è più completo, ma è anche molto più complesso da configurare. Il nostro consiglio se hai un catalogo molto ampio e vuoi utilizzare Business Manager è di rivolgerti a dei professionisti per un supporto tecnico.

4. Richiedere l’abilitazione a Instagram Shopping

Una volta che hai configurato sia la pagina Facebook con la vetrina che l’account Instagram aziendale, non resta che richiedere l’abilitazione alle funzioni Shopping dall’app di Instagram: impostazioni → Azienda → Iscriviti a Shopping. Ricorda che serve qualche giorno perché Instagram verifichi i tuoi requisiti, e quando tutto verrà approvato riceverai una notifica dall’app.

5. Inserire il tag nei post

Per inserire un prodotto in un post, anzitutto devi – naturalmente – caricare un’immagine o un video del prodotto; sotto alle sezioni “didascalia” e “tagga persone”, comparirĂ  anche il campo “tagga prodotto”, nel quale puoi inserire il nome dell’articolo (che verrĂ  selezionato dalla vetrina o dal catalogo che hai caricato su Facebook). Ricorda che puoi taggare fino a cinque prodotti in una sola foto/video, oppure fino a 20 prodotti se fai un carosello.

6. Inserire il tag nelle storie

Come per il post, carica o realizza una foto o un video: premi l’icona degli sticker in alto a destra, quindi digita il nome del prodotto per trovarlo nel catalogo che hai caricato. Una volta applicato lo sticker del prodotto, puoi anche modificare il font e il colore. Pubblica la storia, e i tuoi utenti cliccheranno!

Fatti sentire per saperne di piĂą

Lo sappiamo, gestire un e-commerce non è per niente facile: qui ti abbiamo spiegato tagliandola fine come puoi collegarlo a Instagram, ma se il tuo catalogo ha tanti prodotti ti suggeriamo di farti aiutare da chi queste cose le fa di mestiere. Se vuoi sapere di più su e-commerce, cataloghi di Facebook, Instagram Shopping o semplicemente vuoi farti un’idea di come si fa a vendere online, fatti sentire: saremo felici di darti una mano, anche in videochiamata!

Web Identity

7 domande da porti prima di fare (o rifare) il tuo sito web

Lo scopo della nostra guida eĚ€ aiutarti a fare mente locale sui principali punti da tenere presenti mentre pensi se vuoi un sito e come lo vuoi. In questo modo potrai anche farti capire meglio dall’agenzia alla quale ti rivolgerai per realizzarlo, evitando di dover richiedere mille modifiche o – peggio ancora – che il risultato finale non ti soddisfi.

Ditemi di piĂą

Dal nostro blog

Cos’è Twitch e come funziona
30 Dicembre 2020

Cos’è Twitch e come funziona

Twitch non è più solo un social di nicchia per gli appassionati dei videogames: gli utenti e i creatori di contenuti, gli streamer, aumentano ogni g...

Vai all'articolo
trend social 2021
3 Dicembre 2020

I trend social del 2021

Ce ne siamo accorti tutti, i social sono cambiati e stanno cambiando ancora molto in questo 2020. Parliamo di cos’è successo finora e dove ci porte...

Vai all'articolo
finanziamento camera commercio siti web
23 Novembre 2020

La Camera di Commercio di Brescia finanzia i siti web aziendali

La Camera di Commercio di Brescia ha emesso un bando per finanziare le iniziative per la digitalizzazione delle micro e PMI: tra le attivitĂ  finanzia...

Vai all'articolo